Testimonianze

Manuale del Guerriero della Luce

autore di Salvatore Fistetto

Può sembrare un po' esagerato iniziare così. Non mi sento certo Paulo Coelho ma da ricercatore nell’ambito delle Arti Marziali e Discipline Energetiche, ho avuto l’onore, in occasione della Seconda Edizione del Meeting “Vento d’Oriente”, di essere nominato lo scorso anno “Guerriero della Luce”. Una cosa che continua ad emozionarmi al solo pensiero… ma andiamo con ordine.

In occasione della prima edizione del Meeting della Scuola Body Energy System chiamato Vento d’Oriente, ho fornito il mio contributo (manuale) all’allestimento e alla sistemazione della splendida location del Coni di Formia e, nei giorni precedenti all’evento, parlando con il mio Maestro, avevo chiesto uno spoiler sul nome del destinatario della nomina. Quando mi disse “sarà Gianfranco Petrone” non ho potuto far altro che complimentarmi per la scelta. Gianfranco è un marzialista di qualità indubbia ed il suo fare sempre educato e gentile unito alla presenza costante agli appuntamenti me lo ha fatto sempre vedere come uno degli esempi da tenere a mente.

Lo scorso anno il 2019 è corso via veloce per me e mi ha dato innumerevoli spunti di crescita, ho cercato di sfruttare a pieno ogni singolo appuntamento e le opportunità che Shifu Stefano Stefanelli riserva “a tutti gli allievi”. Da quando il mio lavoro mi ha riportato vicino agli affetti famigliari e, vivendo in un posto di mare, le ferie sono state rimodulate passando da vedere la famiglia e godermi la mia terra a andiamo a scoprire persone nuove e vedere posti che non ho visto.

Siamo alle porte dell’edizione 2020, la terza, che arriva dopo un anno che è vero sì, è stato “provante” per molti, ma ha dato altrettante possibilità. Rivedendo le foto degli scorsi anni, mi sono visto oltre che in Cina, a Milano, a Bormio (più volte), a Bologna, e a fare la spola tra Puglia e Formia, praticamente ero nella maggior parte delle foto di gruppo, forse questo mi ha messo nelle condizioni di poter ricevere questo riconoscimento. Ho solo cercato di mettermi nelle migliori condizioni di crescere, nelle condizioni di “incrociare le braccia” con il numero maggiore di praticanti così da poterli “conoscere” su un altro piano, quello della percezione. Mi sono molto divertito, ho conosciuto posti nuovi che sono diventati come una seconda casa, ho praticato tanto e giorno dopo giorno tutto questo mi ha aiutato a coltivare il mio sogno. Ho fatto “gong fu”, senza pensare al “premio” e quello è arrivato, inaspettato come un fulmine a ciel sereno.

Ora alle porte della terza edizione di Vento d’Oriente sono proprio curioso di vedere chi verrà nominato, ci sono tanti amici che hanno fatto cose straordinarie e c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Di certo dopo il riconoscimento non mi sono fermato a lucidare il trofeo! Ho continuato a impegnarmi e credo sia questo il segreto: non fermarsi e continuare a migliorare se stessi trovando ogni giorno, ogni minuto, ogni attimo il modo di farlo anche quando tutto sembra remare in direzione opposta.

Vuoi approfondire?

Contattaci

Testimonianze

Mostra tutti
Viaggio studio in Cina

La testimonianza di Valentina Amoruso

Vento d'Oriente 2020

I commenti di chi ha partecipato.

map

Cerca scuola

Nella nostra Scuola abbiamo istruttori certificati che provengono da ogni parte d'Italia.
Cerca la sede piĆ¹ vicina a te e inizia a praticare con noi!

Vuoi approfondire?

Contattaci

© ASD Jing Tao Via Tranzano, snc 04023 Formia LT - C.F. 90054190591 Privacy Policy

Realizzazione sito